Oggi mi sono svegliata con la vena da ingegnerA ;)…forse perchè ultimamente è un argomento affrontato da tutte le persone che hanno intenzione di rinnovare le proprie case! Non so se sapete ma a Luglio 2013 è stata convertita in legge il DL 63/2013 che contiene la proroga alla Detrazione 50%, l’innalzamento dello sconto fiscale dell’Ecobonus per interventi di efficienza energetica sugli edifici (la c.d. Detrazione 65%) e il Bonus Mobili 2013.

In sintesi sono degli incentivi selettivi di carattere strutturale, finalizzati a favorire la realizzazione di interventi per il miglioramento, l’adeguamento antisismico e la messa in sicurezza degli edifici esistenti, nonché per l’incremento dell’efficienza idrica e del rendimento energetico degli stessi.

Sono state confermate fino al 31 dicembre 2013 la Detrazione 50% sulle ristrutturazioni edilizie e il Bonus Mobili 2013, esteso ai grandi elettrodomestici bianchi, purché di classe energetica A+, e ai forni (classe energetica A).

Per maggiori approfondimento vi lascio alcuni link utili:

scheda informativa dell’agenzia delle entrate

guida edilportale aggiornate giugno 2013

http://shop.doimoidea.it/content/11-i-concetti-chiave-degli-incentivi-ristrutturazione-2013-bonus-mobili-2013 

Nell’ultimo link vengono spiegati in modo chiaro e riassuntivo gli incentivi per il bonus mobili 2013

E ‘ormai indiscutibile che l’ambiente in cui viviamo è sotto stress. Le attività umane influenzano i modelli e i processi del mondo naturale. E’ indispensabile fare dei passi avanti affrontando il tema della sostenibilità, in modo che sia l’architettura che l’ingegneria possano dare un contributo all’adattamento artificiale di palazzi e infrastrutture in armonia con l’ambiente, garantendo la salute e il benessere di chi ci abita e in più offrendo anche opportunità economiche.

 

 

Commenti disabilitati su Detrazione del 65% per le spese di riqualificazione energetica

Comments are closed.