Il 14 Aprile è terminato il “Milano Design Week” il Salone Internazionale del Mobile. In quei giorni la capitale della moda italiana è diventata anche capitale mondiale del design con l’esposizione delle migliori novità.

E’ stato un vero peccato non esser potuta andare, era un evento imperdibile soprattutto per noi studenti di architettura. Grazie a archiproducts.com sono riuscita a fare un tour virtuale e ho scelto secondo i miei gusti le novità per arredare una casa con stile.

L’evento sostanzialmente è stato diviso in 4 settori: Salone di Mobile, Euroluce, Salone Ufficio e FuoriSalone…

Domitalia
Bouchon

 

Bouchon firmata Domitalia rappresentata una seduta in sughero con struttura metallica che ricordano i classici tappi delle bottiglie di spumante.

Chairs & More
Chairs & More

Colorate e funzionali, semplici e contemporanee sono le sedute proposte da Chairs & More, disegnate da da Dario Delpin.

I protagonisti indiscussi sono le “Archistar” come Zaha Hadid che presenta Avia una lampada monumentale progettata per la società Slamp.  Fluida, dinamica, armoniosa è un’architettura perfetta che circonda la sorgente di luce.

avia
Avia

L’architetto Zaha Hadid è ancora protagonista firmando una intera collezione: Limited Edition Mercuric Tables per l’azienda Citco. Un progetto di altissimo artigianato attraverso tavoli bassi che sembrano oggetti plasmati nell’argilla, sinuosi e levigati come le pietre dei fiumi e dei mari.

Mercuric Tables
Collezione Mercuric Tables

Anche un altro Archistar l’architetto  Massimiliano Fuksas e la moglie Doriana Fuksas firmano una intera collezione di lampade “Collection Candy” progettati per Zonca. Si presentano come delle scatole di gioiello composte ognuna da dodici facce pentagonali.

Collection Candy
Collection Candy

Il mio interesse si è focalizzato sulle collezioni di lampade dell’Euroluce. Meritano particolare attenzione la novità di Axo Light, le Nafir nate dall’ immaginazione di Karim Rashid. Questa collezione ricorda un coro di trombe organiche che creano un fantastico panorama di luce e forme.

Nafir
Nafir

Un’azienda che ho sempre seguito con molta attenzione per le sue creazione è la Foscarini come sempre non delude con le sue novità,  all’Euroluce presenta Yoko, una lampada dall’aspetto di una bolla di sapone semplice e raffinata, nata dalle idee dei designer norvegesi Andersson & Voll.

yoko
yoko

Il Milano Design Week è stato un evento veramente degno di considerazione ma purtroppo non potendo inserire notizie e foto mie personali mi sono limitata solo a sottolineare i complementi d’arredo per me più affascinanti e innovativi.

Commenti disabilitati su Milano Design Week 2013

Comments are closed.