Continua a diffondersi la tendenza dello stile industriale dove le parole d’ordine sono: legno grezzo,cuoio e metallo:

elementi industriale

Ambienti ampi e funzionali come i loft, una tipologia di immobile che affonda le sue radici nella cultura americana di metà secolo. Le protagoniste furono vecchie fabbriche, grandi spazi di lavoro, locali adibiti ad uso commerciale o come depositi ai quali furono convertite in abitazioni.

Franklin street Loft_Jane Kim Design
Franklin street Loft_Jane Kim Design

Con il termine “stile industriale” oggi non si indica solo un tipo di recupero architettonico di un immobile ma è diventata una vera e propria tendenza di design.

Vengono recuperati e imitati tutti gli oggetti derivanti dal settore della produzione o complementi di arredo vintage. Lo si può definire uno stile “vissuto” prevalgono oggetti in metallo o legno, dalle forme semplici e funzionali quasi “spartane”.
E’ uno stile che piace e attrae perché è possibile creare ambienti utilizzando colori caldi che si mescolano e si intrecciano con i materiali “freddi” come il metallo brunito o verniciato scuro o l’acciaio.

Su un sito che io trovo molto interessante Dalani ci sono delle offerte da non perdere per creare un design creativo.

stile industrial

Commenti disabilitati su Stile industriale