Oggi vi mostro l’appartamento di un ragazzo che è prossimo alle nozze e che vuole cambiare la distribuzione interna delle stanze. Il suo problema nasce dalla necessità di sfruttare nel miglior modo possibile le uniche aperture esistenti e distribuite su un solo lato della casa.

Planimetria attuale
Planimetria attuale

La planimetria che mi ha inviato sottolinea una forma dell’appartamento sfavorevole alla realizzazione di camere regolari e luminose.
Le sue richieste sono:
– Sfruttare le uniche finestre e portefinestre esistenti;
– Avere una zona giorno e una zona notte ben distinte;
– Ambienti più funzionali

Planimetria di progetto
Planimetria di progetto

La priorità è stata sistemare la zona giorno o meglio l’open space vicino all’ingresso e capire gli spazi da percorrere attraverso l’inserimento di arredi indicativi.

Planimetria arredata
Planimetria arredata

La zona giorno è stata arredata in stile etnico scegliendo prevalentemente il colore arancio papaia, abbinato al giallo canarino e al verde smeraldo, che ravvivano lo spazio. Questo tipo di arredamento però si presta ad un ampio ventaglio di combinazioni. Lo stile scelto è molto lontano dallo stile afro molto più legato a materiali come il bambù, il vimini e il teak (un legno particolare) ma si avvicina molto allo shabby chic.

Ingresso
Ingresso

L’ingresso è ampio e luminoso e capta luce direttamente dall’ open space.

Living
Living

Il soggiorno è l’elemento d’unione tra l’ingresso e la cucina, composto di arredi discreti e semplici ma con una spiccata personalità.

Cucina
Cucina

La cucina si sviluppa tutta su un lato rendendo l’ambiente più armonioso e in perfetta sintonia con la restante zona giorno. L’elemento cromatico entra nel progetto con un ruolo chiave, utilizzato per sottolineare i vari ambienti.

Tavolozza dei colori
Tavolozza dei colori

Gli oggetti presenti nelle immagini sono dell’azienda Kare che ha messo a disposizione in formato 3D per SketchUp.

Commenti disabilitati su Un eclettismo di stili

Comments are closed.